Commento di “Non so chi sei” di Cristina Portolano

Commento di “Non so chi sei” di Cristina Portolano

La graphic novel Non so chi sei (edita da Rizzoli – Lizard) di Cristina Portolano riesce per sistemare, se non del pathos, senz’altro della sollecitudine, con una pretesto giacchГ© parla della sua bravura sulla famosa dating app ed ГЁ il primo tomo su Tinder italico e da un affatto di aspetto femmineo. Presente libro non poteva non schiantarsi nel mio radar. Comprato e divorato durante un’ora.

Io non ti conosco… io non so chi sei…So perché hai annientato mediante un segno i sogni miei…

Mi ha lasciato parecchio, mediante diversi punti mi sono ispezione ed è nata convulso la voglia di aggravare alcuni passaggi mediante l’autrice.

Vedi durante voi l’intervista!

Persone giacchГ© scrivono peccato circa Tinder

Uno dei must di Tinder è l’esordio con chat.Dalle 50 sfumature di “Hey” abbozzo nei modi più disparati, alle fotocopie di “ciao”, a inizio subito hot maniera “mandi immagine tette?”.durante un spostamento dici affinché sei convinta cosicché una individuo in quanto scrive sofferenza, pensa dolore e vive sofferenza.Ecco: quanto svela secondo te per chat il metodo mediante cui scriviamo stima a chi siamo, al nostro carattere?Ti è giammai avvenimento di avere luogo stupita al avverso, cioè che una individuo sulla che tipo di non avresti scommesso un centesimo mediante chat ragione scriveva peccato e/o durante monosillabi, indi dal esuberante avesse qualcosa di stimolante da sostenere?

No non mi ГЁ giammai caso di capitare colpita piacevolmente al renitente poi ciascuno modesto avvicendamento a monosillabi con chat. Presentarsi mediante un esattamente prassi ti da una idea molto bianco dell’uovo della tale unitamente la come passerai 1 sera, 1 oscuritГ  ovvero 1 settimana. Ti da il senso dell’ironia, dello taglio di vitalitГ , un po’ del modo di regolarsi cosicchГ© ГЁ appresso il principio a una buona ricevimento. Continue reading